Oggi mi compro il nuovo smartphone, poi mi faccio l’abbonamento a Sky. Fra un mese cambio auto e la compro a rate. Poi, se mi serve, mi faccio un prestito di 15.000€. Ed il risparmio?

In questa società del compra oggi ed inizia a pagare fra 6 mesi in “comode” rate, non c’è più spazio per il risparmio. Eppure i nostri genitori facevano l’esatto contrario, mettevano da parte sempre. Sono riusciti a crescere i figli ed aiutarli per il loro futuro ed, in alcuni casi, hanno anche pensato alla casa in cui viviamo adesso. Facevano esattamente l’opposto di quello che facciamo noi adesso. Loro risparmio su risparmio, noi debito e consumi senza freno.

 

Attenzione ai debiti

 

Non sempre si può aggiungere debito su debito. Gli istituti di credito sono adesso più rigidi nell’accordare l’ennesima rata da pagare. Se fai rate per oltre il 30% del tuo reddito medio mensile, le successive richieste di credito difficilmente saranno accettate. E’ vero che la macchina a rate costa come pagarla in contanti. Ma se hai la rata della macchina, rischi domani di non poter avviare un prestito per un’esigenza molto più importante. Se oggi ti sei permesso lo smartphone da 800€ e l’abbonamento alla pay tv per 30€/mese e domani hai un bisogno importante e necessario da soddisfare? Se non ci sono i soldi e non puoi fare più debiti? Ecco alcune storie realmente vissute con i miei clienti con nomi di fantasia per rispetto alla loro privacy.

 

 

 

 

Mario non risparmia e poi si rompe la macchina

 

Ogni anno per tre anni ho suggerito a Mario di iniziare un piano di accumulo. Capivo la difficoltà a metter da parte qualcosa ed ho proposto di iniziare anche con solo 50€/mese. Mario non ha mai accettato la mia proposta, non riusciva proprio a mettere da parte qualcosa. Al quarto anno ricevo una telefonata, Mario mi racconta che si è rotta la macchina e deve sostituirla subito. Gli servono 3.000€ che la banca gli da in prestito per rate da 150€/mese. In quella occasione ho ricordato a Mario il mio suggerimento di risparmiare. Se lo avesse fatto con 50€/mese avrebbe avuto 2.400€ dopo 4 anni. Forse non era così vero che non poteva metterli da parte. Adesso nel bisogno, riesce a mettere da parte ben 150€/mese! Se Mario si fosse impegnato a risparmiare non avrebbe avuto bisogno del prestito e non sarebbe stato in debito con nessuno.

 

Lucia deve acquistare un’auto nuova

 

E’ oramai prassi che, anzichè acquistare un’auto, ci propongono di pagarla a rate. Lucia ha avuto la seguente proposta, anzichè 25.000€ subito, un anticipo di 6.000€ e poi rate mensili da 250€. Lucia sul conto ha ben più delle 25.000€ necessarie per l’acquisto. Le spiego che non è bene introdurre una posizione debitoria senza necessità e che ha più senso pagare l’auto subito. Lei non solo acquista senza fare le rate ma mi chiede di trasformare il suo debito in una forma di risparmio. Decidiamo allora di investire subito i 6.000€ che avrebbe pagato come maxi-rata iniziale ed a questi aggiungere 250€/mese. Fra qualche anno, Lucia avrà ricostruito risparmiando la somma che altrimenti avrebbe regalato con relativi interessi alla finanziaria di turno.

 

 

 

Paolo deve acquistare strumentazione tecnica

 

Paolo deve spendere 15.000€ per strumenti nel suo studio tecnico e gli propongono di pagarli a rate da 300€/mese. Memore dell’esperienza fatta con Lucia, faccio a Paolo la medesima proposta. Anche lui oggi non ha debiti con nessuno e sta risparmiando 300€/mese!

 

Tra iniziare a pagare le rate e risparmiare il passo è breve. Inizia anche tu ad invertire il modo di pensare. Non sarai più debitore quando non è veramente necessario. Potrai fare prestiti e mutui in casi importanti e soprattutto non rischi che vengano rifiutati per troppe rate già in corso. Fatti un regalo e fallo ai tuoi cari, RISPARMIA!

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica gratuitamente il mio ebook:
Storie di investimenti finanziari

LinkedIn
LinkedIn
Share
WhatsApp chat